Pubblicati da edit_se2

, ,

Sinistro contro dissuasore e morte del conducente

Il Comune di Saluzzo ha adito la Corte di cassazione sperando di invertire la sua sorte maturata, da ultimo, con la sentenza della Corte di appello di Torino n°1494/2012 che aveva sancito la responsabilità dell’amministrazione comunale in relazione all’incidente mortale maturato tra il conducente di un veicolo ed un “fittone” (rectius: dissuasore di sosta in […]

,

Calcolare risarcimento danni da sinistro stradale

Quantificazione dei danni Come si calcola il danno alla persona a seguito di un incidente stradale? A seguito di un sinistro viene rilasciato all’automobilista un referto medico dal pronto soccorso in cui sono indicati i giorni di prognosi che valgono ai fini del risarcimento: tanto maggiori sono, tanto più alto sarà il risarcimento. All’esito dei […]

, , , ,

SENTENZA 29133/2018

Sentenza n.29133 pubbl. il 24/05/2018 CORTE APPELLO SEZ. DISTACCATA DI TARANTO SEZIONE PENALE La cassazione ribadisce l’importanza del riferimento alle linee guida, due medici condannati. Due medici erano stati accusati per aver provocato la morte di un paziente, omoettendo di somministrare la terapia eparinica indicata dalle linee guida. Gli imputati si erano appellati al principio […]

, ,

SENTENZA 87/2018

Sentenza n. 87/2018 pubbl. il 07/02/2018 RG n. 2921/2016 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO di FERRARA SEZIONE CIVILE L’importanza della prevedibilità dell’ostacolo. Una signora inciampa e cade a causa del marciapiede sollevato dalle radici, ma il Comune afferma che essendo la stessa una frequentatrice abituale del luogo avrebbe dovuto conoscere o […]

,

Incidente dopo malore improvviso

Chi risarcisce? Caso fortuito alla guida dell’auto: è responsabile il conducente per il colpo di sonno o per l’improvviso dolore o l’appannamento della vista? Immaginiamo di uscire fuori dalla corsia di marcia e di andare a sbattere contro un’altra macchina proveniente dal senso opposto perché, d’un tratto, ci si è appannata la vista o perché […]

,

BUCHE SUL MANTO STRADALE

Risarcimento danni La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 2298, depositata in data 30 Gennaio 2018, torna su un argomento sempre di stretta attualità, spesso frutto di acceso dibattito con prese di posizione a volte antitetiche. Cassazione: se la buca sul manto stradale è prevedibile nessun diritto al risarcimento. L’ampiezza dell’avvallamento e l’orario diurno del […]